BIO

Saverio Pietropaolo nasce a Roma il 28 Giugno del 1972; la sua prima chitarra gli viene regalata all'età di 8 anni e da allora non la lascerà più, in un crescendo di motivazioni e suoni. Tra i musicisti che hanno contribuito alla sua formazione musicale: Charlie Parker, Miles Davis, John Coltrane, Al Di Meola, Paco De Lucia, Pat Metheny, Scott Henderson, Allan Holsworth, Joe Henderson, Wayne Shorter, Hiram Bullock, J. S. Bach, Jimi Hendrix, Bireli Lagrene. Dal '96 al '99 approfondisce le sue competenze musicali frequentando l'Università della Musica di Roma. Tra gli insegnanti: Umberto Fiorentino, Maurizio Lazzaro, Stefano Micarelli, Nicola Puglielli, Massimiliano Rosati, Paolo Sorge, Fabio Zeppetella, Franco Ventura, Andrea Avena, Michel Audissò. Ha partecipato a numerosi seminari con: Joe Diorio, Scott Henderson, Frank Gambale, Steve Morse, Preston Reed, Scott Reeves, Steve Vai, Jennifer Batten, Vinnie Moore, Mike Stern. Dal 1988 affianca numerose band romane e dal 1994 come chitarrista lega il suo nome ai Ghost. Nel 2000 accompagna in tour Rita Pavone suonando per lei in numerosi concerti in tutta Italia, nella manifestazione "Sanremo Rock" del febbraio 2000 e all'interno di alcune trasmissioni televisive. Nel 2001 incide con i Ghost il singolo "Crescerò". Nel 2002 affianca Adriana Volpe nel suo tour. Nel 2005 suona al festival di Ischia in onda su Rai 1 e al premio Media TV in onda su Rai 2. Nel 2006 incide con i Ghost il CD "Ghost" registrato al Massive Studio di Milano, distribuito dalla Delta Music e prodotto dalla Skemi Production.  
Sempre nel 2006/2007 si esibisce come dimostratore per le chitarre Floyd Rose, Godin e per gli amplificatori Blue Music. 
Nel 2008 esce il suo primo lavoro discografico di estrazione Jazz Fusion con l'uscita del CD "Consciousness", collaborando con il trombettista americano "Brownman" e l'Ashton Studio di New York. 
Tra il 2009 ed il 2015 suona nelle tournée dei Ghost collaborando con artisti di fama nazionale quale Annalisa Minetti, Tony Esposito, Gatto Panceri, Luca Barbarossa, Marco Masini, Mietta, Anna Tatangelo, calcando palchi importanti quale il Wind Music Awards (Italia 1), il Teatro Massimo di Roma, il Teatro Eliseo di Roma, Palatrussardi di Milano, Stadio Olimpico di Roma... 
Nel 2012 incide con i Ghost il secondo lavoro discografico "La vita è uno specchio" distribuito dalla Warner. 
Nel 2013 partecipa alla tournée con Annalisa Minetti, e collabora con la Peavey Italia per alcune demo. 
Nel 2014/2015 registra le chitarre nel disco dei Ghost "Guardare Lontano", produzione Isola degli Artisti, Universal. 
Collabora con il Maestro Loris Zecchin in un progetto acustico multistilistico incidendo il disco "Muslj plays Beatles" (musiche dei Beatles strumentali rivisitate in chiave latin). 
Dopo aver collaborato con diverse scuole di musica nel Lazio al momento collabora come insegnante di chitarra presso il RockWood Studio di Latina, alla Notemozioni ed alla G. Pascoli di Aprilia (LT). Nel 2016 svolge un'intensa attività concertistica in molte formazioni multistilistiche, e collabora nella realizzazione del nuovo lavoro discografico dei Ghost, con Enrico Ruggeri e Ornella Vanoni. Nel 2018 entra a far parte integrante della band storica La Bottega dell'Arte, che tra gli anni '70 e '80 fece sognare intere generazioni.